Barbaresco DOCG Rizzi Vigna Fratin

Fratin è un territorio speciale, una collina amata dal sole, una delle zone più vocate per la vite di Nebbiolo. Una collina che nel passato è stata proprietà di un convento di frati, da cui il nome dialettale Fratin.

Conservata gelosamente nella nostra sala degustazione, una mappa storica di poco posteriore alle campagne piemontesi di Napoleone Bonaparte ed alla breve occupazione di Alba da parte delle truppe francesi, dimostra come già 200 anni or sono (1819) la proprietà allora denominata “Frattino”, di fronte alla nostra sede aziendale, fosse coltivata a vigneto. In quest’area ancora produciamo il nostro Barbaresco “Fratin”.

Le uve di questa vigna sono vinificate separatamente, per dare vita ad un vino dai caratteri intensi, complessi e di grande struttura.

 

Formati disponibili: 75 cl

Vigneto: Rizzi – Fratin
Composizione: 100% Nebbiolo
Epoca di vendemmia: prima decade di ottobre
Vinificazione e Maturazione: pigiatura dei grappoli, fermentazione e macerazione in vasche di acciaio inox.
Il vino evolve almeno 9 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia , cui segue un periodo di alcuni mesi in bottiglia coricata in cantine interrate
Gradazione alcolica: 13-14,5%
Colore: rosso rubino intenso con riflessi tendenti al granato
Profumo: intenso e complesso, con note fruttate di confettura e prugne secche, sentori floreali di viola, vinosi e speziati che tendono all’etereo col passare degli anni.
Sapore: secco e caldo, tannico, di grande struttura e lunga persistenza aromatica.
Abbinamenti: secondi piatti di carne di buona struttura o di selvaggina, formaggi di media e lunga stagionatura.

Vigneti di provenienza